Trentino: terzo miglior risultato a livello nazionale

La raccolta Raee in Trentino Alto Adige

La regione nel suo complesso presenta un dato di raccolta pro capite costantemente superiore alla media nazionale di oltre 20 punti percentuali

Il Rapporto annuale (2017) che analizza il ritiro e trattamento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche in Italia, curato dal Centro di Coordinamento Raee , descrive la nostra regione come una delle più attente alla raccolta.

Nel 2017 in Trentino Alto Adige è infatti proseguito l’andamento positivo della raccolta differenziata di rifiuti elettrici ed elettronici, in aumento del 5,05% rispetto all’anno precedente. I quantitativi assoluti si sono attestati a 7.694.667 kg, mentre la raccolta pro capite ha raggiunto i 7,24 kg per abitante, terzo miglior risultato a livello nazionale (l’Emilia Romagna, classificatasi seconda, è a quota 7,25, grazie ad un aumento della raccolta del 12,96% sull’anno precedente).

Il Trentino Alto Adige detiene anche il primato di numero di Centri di Raccolta pro capite, a pari merito con la Valle d’Aosta, grazie alla presenza di 20 strutture ogni 100.000 abitanti. Nel complesso i cittadini hanno a disposizione 217 CdR per il conferimento dei RAEE.

La Provincia di Trento nel corso del 2017 ha migliorato ulteriormente la raccolta assoluta, con un aumento dei quantitativi di RAEE del 9,06% (4.496.804 kg), con una raccolta pro capite di 8,35 kg, mentre il dato di Bolzano rimane pressoché invariato a 3.197.863 kg (-0,12%) con una raccolta pro capite di 6,10 kg.

Nella classifica dei 5 Raggruppamenti, R2 (Grandi Bianchi ) è il più raccolto, con una percentuale del 32% sul totale; seguono R4 (Piccoli Elettrodomestici) con il 29,5%, R1 (Freddo e Clima) con il 21% e R3 (Tv e Monitor) con il 17%.

In tutte le Regioni del Nord la raccolta complessiva risulta in aumento e quella media per abitante ammonta a 5,95 kg, con un incremento pari al 5,35% rispetto al 2016, un risultato legato anche alla presenza, determinante, del maggior numero di Centri di Raccolta: nel 2017 si sono registrate ben 2.430 strutture a disposizione dei cittadini. (c.g.)